Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2010

Gesti d'amore

Ogni bambino si diverte tantissimo con le pernacchie.
Fin da quando era piccolissima, con Cecilia abbiamo sempre fatto a gara: all'inizio bastava solo accennarle per scatenare grosse risate e per me, per la mia abilità mimica dico, era l'ideale. Poi man mano che cresceva la furbetta ha preso a rispondere e a rilanciare, e lì ho dovuto inventare un escamotage.
Come oggi, che mentre le cambiavo il pannolino ha preso a stuzzicarmi inondandomi - letteralmente - di sbruffi e pernacchie.
Lo stratagemma che uso affinché le mie siano pernacchie altrettanto potenti è di mettere un dito sull'estremità destra della bocca, come una zeppa: come il segno del silenzio, per capirci, ma spostato.
Che risate! Lei almeno, perché a me quando ho visto che aveva cominciato a spernacchiarmi col ditino vicino alla sua bocca, esattamente come me, mi si è annodata la gola e bagnate un po' le guance.
Ecco, io credo che l'amore sincero sia  quando qualcuno non si limita a riconoscere il tuo e…

Scollinare

Una giornata di sole è un fluido rigenerante.
Ne approfitto sempre quando c'è, soprattutto perché in questi giorni è merce rara e preziosa. Mi rende invincibile, inattaccabile, capace di sforzi ultraterreni, il sole mi fa muovere montagne. E' per questo che quand'è così prediligo le strade scomode... perchè le strade scomode sovente sono accompagnate da scorci mozzafiato. Ce n'è una in particolare che mi fa "scollinare". "Scollinare" significa affrontare l'ostacolo senza aggirarlo, significa arrivare prima ad un obiettivo, pur con più sforzi e difficoltà, significa scegliere di abbandonare una via larga e comoda ed entrare dritta nella collina. Percorrere anse e strettoie, salire e scendere; scollinare non permette di tenere un'andatura lineare e scorrevole, ma è tutto un alti e bassi, un frenare bruscamente per poi approfittare dei rettilinei e tirar le marce. Scollinare E' il mio modo di andare. E il sole il mio compagno affidabile.

Un Abbraccio...

è una maglia calda e avvolgente che sa di buono.
è una stretta mozzafiato che ti ridona la vita.
è uno slancio improvviso tra la gente.
è una nenia dolce che scaccia via ogni ansia.
è rifugio, consolazione,
è il rinnovo di un'alleanza minacciata dalla bufera.
è l'arma vincente contro le insidie della vita.
è la ricarica di energia.
è un attimo di sollievo nell'infuriare della battaglia.
è la consapevolezza di esistere racchiusa nello spazio tra cuore e cuore.

Facce allo Specchio

Per quanto tempo ancora
ci guarderemo di nascosto quando l'altro è perso in se',
ci interrogheremo sul Come e sul Quando
senza trovare un Perché,
ci struggeremo di ricordi
e distruggeremo di rimorsi,
e infine ci culleremo nei rimpianti.
sorseggeremo dell'amara fonte
che stilla lenta dalla pietra che ci imprigiona.
Per quanto tempo ancora ci nasconderemo
dietro il terrore di perderci...
Per quanto tempo ancora ci riempiremo di scuse
Rimanendo in silenzio....