Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

Che idea

Dovrei segarti le gambe fin sopra il ginocchio,
Per abbassarti,
Per poterti mangiare comodamente sulla sommità del capoccione,
Appoggiando i gomiti sulle tue spalle mentre mastico, fino a conficcarceli dentro.
Dovrei farlo, per riequilibrare le cose,
Per metterti dove ti meriteresti.
Per mettermi dove io merito.
Dovrei farlo, ma soffriresti.
E io non posso proprio sopportare nemmeno l'idea.

Umido

E' caldo, quel caldo che ti benda di sudore.
Quel sudore che imperlandoti, ti rende scivoloso il vivere.
E l'unica cosa ben salda è l'impressione che a scivolare
prima di altre
siano le cose essenziali.
Accadono cose che mi sembrano essere troppo in relazione con le mie,
o forse sono io che ho bisogno che lo siano.
Sono solo ad inizio settimana e mi sembra di avere troppo poco tempo.