Conati di riflessione

Sei la sorprendente regola di ogni legge di Murphy nota o sconosciuta, così come
Sei la la consueta eccezione di ogni ordinario ciclo vitale, di qualsiasi karmica, meritevole disposizione benevola del destino.
Che non dimentichi mai niente, o nessuno, neanche quando non ti riguarda nè per competenze, nè per appartenenza, è la regola pure,
con l'eccezione - direi non proprio dovuta - che di quanto sopra ti scordi sistematicamente, seppur ti riguarda in prima persona.
Credi fermamente ad una legge universale degli equilibri.
Probabilmente tu nei sei la valvola di sfogo, dovresti gioire di cotanto ruolo.

Principessa o Guerriera?

un boato infinito
e il mondo che conoscevi comincia a sfaldarsi
come le tessere in un puzzle che lasci cadere nel vuoto.
ti guardi intorno e
ogni riferimento è perduto,
fari che sprofondano nel mare,
onde nere che sovrastano l'orizzonte
e Tu
presa a schiaffi dalla tempesta.
Attendi che un principe venga a salvarti in groppa ad un drago volante?
Stringi gli occhi e trattieni il fiato
ma solo per un attimo.
Poi aprili, e tieni sotto controllo il tuo respiro.
Comincia a guardare il paesaggio intorno a te:
Tra crolli, e schianti e terremoti
Troverai sempre un passaggio
attraverso il quale avanzerai,
e se guardi bene in fondo a te stessa
hai già quel Coraggio
che ti serve per alzare il primo passo.
E ti metterai in salvo.


Commenti

Post popolari in questo blog

7 Novembre 2016

Epifania

Cuore-Mente