Conati di riflessione

Sei la sorprendente regola di ogni legge di Murphy nota o sconosciuta, così come
Sei la la consueta eccezione di ogni ordinario ciclo vitale, di qualsiasi karmica, meritevole disposizione benevola del destino.
Che non dimentichi mai niente, o nessuno, neanche quando non ti riguarda nè per competenze, nè per appartenenza, è la regola pure,
con l'eccezione - direi non proprio dovuta - che di quanto sopra ti scordi sistematicamente, seppur ti riguarda in prima persona.
Credi fermamente ad una legge universale degli equilibri.
Probabilmente tu nei sei la valvola di sfogo, dovresti gioire di cotanto ruolo.

Uccello migratore


Una gabbianella che vola da cale a lidi,
non riposa,
senza sosta va a cercare
la spiaggia che completi il suo mare.
Ma non c'è mare che acquieta
il suo anelito incessante,
Non c'è spiaggia che può darle sollievo,
perchè il mare mosso ancora se lo porta dentro.

Commenti

max ha detto…
Sara sei proprio profonda , oltre che una brava poetessa, ti commissiono una poesia sull'amicizia tra bloggher e facebookkisti...a forza di leggerci e vederci le foto mi sembra di conoscerci un pò tutti.....
Sarik ha detto…
mmmm..... ci provo max.... ;)

Post popolari in questo blog

7 Novembre 2016

Epifania

Cuore-Mente