Conati di riflessione

Sei la sorprendente regola di ogni legge di Murphy nota o sconosciuta, così come
Sei la la consueta eccezione di ogni ordinario ciclo vitale, di qualsiasi karmica, meritevole disposizione benevola del destino.
Che non dimentichi mai niente, o nessuno, neanche quando non ti riguarda nè per competenze, nè per appartenenza, è la regola pure,
con l'eccezione - direi non proprio dovuta - che di quanto sopra ti scordi sistematicamente, seppur ti riguarda in prima persona.
Credi fermamente ad una legge universale degli equilibri.
Probabilmente tu nei sei la valvola di sfogo, dovresti gioire di cotanto ruolo.

Claustro-Libera-Mente

"Che cos'è la Libertà?" - Le chiese -
"La Libertà è un trionfo di Autonomia" - Gli rispose.
"Sì, ma cos'è, com'è fatta? Di che sa...?"

La Libertà...
E' la vertigine che provi prima di un tuffo senza paracadute,
è fatta di sguardi vorticosi,
è il nodo che ti attanaglia lo stomaco quando sprofondi nell'infinito del mare,
è la gola che si rifiuta di aprirsi all'ossigeno quando senti di temere...o temi di sentire,
è il silenzio roboante che ti investe nella notte spaziale,
è due occhi di cane trepidanti nell'incessante aspettare,
è la danza sospesa, perpetua e immobile, di una foglia sul mare,
un volo solitario, di cui non puoi condividere il sapore.
è il peso plumbeo, che nessuno ti allevia,
è un braccio mozzato,
una lacrima mai asciugata,
un Eco senza risposta.
La Libertà è un dono prezioso, a cui non tutti sono votati.
La Libertà è l'ombra di una catena rischiarata da una piccola lucciola,
senza la quale essa sarebbe invisibile, e invivibile.

Commenti

Post popolari in questo blog

7 Novembre 2016

Epifania

Cuore-Mente