analisi illogica

"E poi comunque, non ho mai detto che le cose tra noi siano finite per sempre..."
Non l'avrai detto, ma mi hai lasciato addossandoti tutte le colpe, per prima quella di non saperti comodo dentro una relazione.

"...né ti posso chiedere di aspettare che io sia pronto a mettermi in gioco, tanto meno lo posso pretendere..."
Forse non me lo stai chiedendo direttamente, ma hai cercato di saggiare la mia resistenza, e la mia disposizione. Si chiamano domande indirette e sono pur sempre richieste.

"...va a finire che quando sarò pronto io tu non ci sarai più"
Anche qui, non stai predicendo il futuro, mi stai promettendo un'illusione - che ci sarai prima o poi - per tenermi lì ferma, in un cantuccio. Perché è confortante sapere che esiste davvero qualcuno, in un angolo del mondo, pronto per te.

"ma per me essere amici è anche sperare che l'altro sia felice anche a scapito mio"
Nobile. Solo che questo tu vorresti che succedesse a me. Che mio sia il discapito.

Questo avrebbe dovuto rispondergli una persona con un po' più di sale in zucca.
Non continuare a voler leggere tra le righe.
Ti è già successo una volta di farti fregare dalle buone intenzioni. Sono pochissime le persone che le praticano. Ti è già successo ma pare che non sia successo a te, pare che i denti che hai sputato non siano i tuoi.
Come si chiama? Stupidità? Eccesso di speranza? o Insensibilità al dolore?

Commenti

cry ha detto…
E' che nella testa, noi donne, speriamo sempre che l'uomo in questione ci stia dando un messaggio che dobbiamo capire ...NOI DONNE.. appunto! E' così, uomo e donna sono 2 poli opposti. Ti ho già detto come la penso, a me è successa la stessa cosa anni fa e oggi sai com'è andata ....
Ci sono uomini che hanno bisogno di carburare ...
Baciiiiiiiii
Sarik ha detto…
Di carburazione lui è un esperto. Evidentemente solo per le moto :)
Il fatto è, Cry, che sono in un momento della vita in cui da una parte c'èe sempre la mia solita indole di voler comprendere chi ho di fronte in ogni cosa, anche andando "contro" il mio "bene".
E dall'altra c'è, nuova, l'esigenza di essere IO cercata, voluta, presa.
Chissà chi vincerà! :)

Post popolari in questo blog

Epifania

Cuore-Mente

Presbiopia